Direzione regionale Piemonte

Concorso per gli studenti delle scuole superiori (a.s. 2017/2018)

Vincitore del concorso “Fisco e Scuola” 2017/2018 per gli studenti delle scuole superiori piemontesi è il cortometraggio “Il sogno” realizzato dalla classe 4^ A Turismo dell’istituto “Vallauri-Tesauro” di Fossano (CN). I vincitori sono stati premiati da don Luigi Ciotti, presidente dell’Associazione Libera.

Al secondo posto, il cortometraggio realizzato da un gruppo di studenti della classe 5^ E dell’IIS “Eugenio Bona” di Biella; sul terzo gradino del podio, tre studenti della 4^ F dell’istituto “Curie” di Collegno (TO) con un video tutorial, ex aequo con il video di animazione della classe 2^ EA del liceo “Monti” di Asti.

Il fisco visto dagli studenti - Il concorso dell'anno scolastico 2017-2018 è stato dedicato ai temi dell’articolo 53 della Costituzione e dell’etica dell’equa contribuzione, per sensibilizzare i ragazzi sull’importanza di contribuire in maniera attiva e responsabile alle necessità della collettività attraverso il pagamento delle imposte (la cosiddetta tax compliance , ovvero l’adempimento spontaneo degli obblighi fiscali da parte dei cittadini).

Il concorso ha dato spazio a codici e forme espressive vicini al mondo dei giovani, che con creatività e originalità hanno interpretato e rappresentato i valori dell’equa contribuzione e della solidarietà alla base del nostro sistema fiscale.

La File pdfcommissione esaminatrice (61.38 KB) ha scelto i migliori lavori tra video musicali, presentazioni, fumetti, manifesti, web-series, spot televisivi, animazioni, tutorial.

I numeri del concorso - Nei mesi di febbraio e marzo l’Agenzia delle Entrate ha organizzato presso le scuole incontri preliminari di orientamento per gli studenti per trattare il tema oggetto del concorso. L’edizione 2017/2018 del concorso si chiude con un bilancio di circa 100 incontri nelle scuole superiori di tutta la regione, 42 istituti scolastici coinvolti e circa 3mila studenti partecipanti.

I partner dell’iniziativa - Il concorso è stato promosso dalla Direzione regionale del Piemonte dell’Agenzia delle Entrate con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico regionale e la partnership del Comitato Notarile Interregionale Piemonte e Valle d’Aosta e del Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Torino e Pinerolo.